Sadness – Enigma


Il progetto Enigma nasce nel 1990, e il suo ideatore è Michael Cretu, un rumeno che, all’età di 5 anni, si trasferisce in Germania. Decide
di sperimentare un tipo di musica rivoluzionario che possa far pensare contemporaneamente all’amore e all’odio, alla gioia e alla tristezza, ballabile e sensuale.
Grazie anche alla collaborazione di sua moglie Sandra cantante di successo un icona degli anni 80 con brani come Maria magdalena o everlasting love, riesce a pubblicare il suo primo singolo, Sadness: numero 1 in tantissimi paesi del mondo.
suo primo singolo, Sadness: numero 1 in circa 20 paesi.

Il singolo che apre il primo ciclo musicale degli Enigma è senza dubbio Sadness un brano dalle atmosfere gotiche che comprende cati gregoriani basi dance o soul mixate a suoni elettronici ricercati o campionati.
Dopo l’enorme successo riscosso grazie a quel brano, Cretu lancia l’album MCMXC a.D., album entrato nella storia della musica pop e New Age, che resterà per ben due anni uno dei 200 album più venduti negli Stati Uniti, un vero record, tenendo presente che si tratta di una produzione europea. Il disco si basa principalmente suldelle sonorità cupe, spirituali, con elementi di musica sacra, il canto gregoriano (come in Sadness o Mea Culpa), classica e i ritmi della musica ambient, house e pop enigma 1 vendera’ la bellezza di 15 milioni di copie.
Nel 1993, Cretu lancia il secondo album, intitolato The Cross Of Changes
contenente altri singoli di gran successo: su tutti Return To Innocence, forse il brano più noto degli Enigma.

Qui i canti gregoriani presenti rispetto al primo album, vengono sostituiti da canti etnici (prevalentemente asiatici)per certi versi è l album piu’ acustico anche se l elettronica abbonda ,una parte del cd contienei ritmi che fanno sognare e rilassare (un ottimo esempio è dato da The Dream of the Dolphin dedicata alla moglie Sandra).
Tuttavia come i lavori futuri è legato al disco precedente per l’intro usato per l’apertura, intitolato Second Chapter, simile a The voice of Enigma, in MCMXC a.D..
Nel 1996 viene pubblicato il terzo album, intitolato Le Roi Est Mort, Vive Le Roi e il successo continua grazie al bellissimo brano beyond the invisible che in italia è passato quadi inosservato ma che in altri paesi è stato al top delle charts grazie anche allo spot bellissimo in cui c era il leone che nuotava sott acqua (bache genrali) ma soprattutto per il bellissimo video clip affidato al famoso regista julien temple